Casello di Milano Porta Genova
Il casello


Com'era nel 2016
Area


Come potrebbe diventare oggi - L'esempio di Parigi
La Parigi underground delle aree ferroviarie

L'Area su cui si potebbe sviluppare l'esempio parigino
Area




"Il casello di Porta Genova" è una Casa Cantoniera dove si respira il fascino antico della “vecchia e nuova Milano” ed è situata in via Savona 5A.
Sorge nel perimetro della Stazione di Milano Porta Genova, inaugurata il 17 gennaio 1870 con il nome di Milano P. Ticinese e che era il punto di fermata della ferrovia per Mortara (PV) che all'epoca partiva dalla vecchia Stazione Centrale.
Il casello di Porta Genova è individuata come Casa Cantoniera situata al Km. 0,700, ed era il punto di riferimento e posto di lavoro e di riposo per i ferrovieri addetti al servizio del Passaggio a Livello di Via Savona che consentiva il transito con marcia a vista delle tradotte dei convogli merci, destinazione Scalo Farini, sede delle operazioni Doganali.
A quell'epoca, Zona Tortona era la più florida zona manifatturiera di Milano. Avevano sede l'Ansaldo, la Riva Calzoni, la C.G.E., la Osram ecc. ecc.
Oggi Zona Tortona è passata dalla fabbrica alla moda e al design e Il Casello FS, da posto di lavoro e di riposo degli addetti al passaggio a livello è diventato oggi un luogo unico nel suo genere dove poter soggiornare.
"Il casello di Porta Genova" ha vissuto una trasformazione magica durante EXPO 2015 che lo ha reso il più ambito tra i ritrovi di Milano. Al centro tra il Naviglio Grande e via Solari, delimitato dalle fermate della metropolitana linea Verde di Sant'Agostino e Porta Genova. Si distingue e si fa scegliere nel quartiere della moda, del design, e degli happy hour, infatti, "Il casello di Porta Genova" oltre ad essere una testimonianza antica delle ferrovie dello stato è una piccola oasi di biodiversità nel centro della via del salone del mobile.
Nel curatissimo giardino del casello tra i profumi delle erbe aromatiche e gli alberi in fiore, gli ospiti del casello riposano mente e corpo dalle fatiche cittadine con la possibilità anche di partecipare e organizzare eventi di street food e consumo bevande.
Tutti sbirciano tra le fessure del cancello d'ingresso del Casello Giallo che circondato da antiche mura nasconde, al suo interno uno splendido giardino, un meraviglioso orto e la vista sugli antichi binari. Affascinante entrarci sia da visitatore che da clienti del beb, decisi a vivere un esperienza veramente fuori dal comune.
"Il casello di Porta Genova" rimane un luogo raro e realmente magico tra gli showroom,i laboratori d'arte, le fondazioni e le case di moda che caratterizzano zona Tortona.
L'edificio,pur mantenendo l'originaria struttura, è stato completamente ristrutturato, la vecchia struttura esterna non è stata modificata mentre l'interno è stato ristrutturato cercando di mantenere la storia del territorio sia nei materiali che nell'arredamento restaurando personalmente i propretari alcuni vecchi mobili di famiglia e seguendo i principi di risparmio energetico e armonia con la natura senza far mancare eleganza e lusso dei materiali.
Rossi Immobiliare è lieta di avervi segnalato questo recupero edilizio




Flag Counter
Sito web a cura di R.M. P Iva 06229620155